Tempo libero

Appunti di viaggio: Roma per famiglie: arte e cultura anche per i bambini

Avete organizzato una perfetta vacanza in famiglia nel cuore di Roma ma avete tralasciato alcuni dettagli che riguardano il divertimento dei vostri figli? Niente paura, sul territorio di Roma sono presenti diversi luoghi dedicati alla cultura o ai giochi adatti per i più piccoli. La Capitale periodicamente infatti organizza degli eventi ad hoc per tutta la famiglia, che potete cercare su internet quando vi state preparando il vostro itinerario.Nel momento in cui vi trovate nella capitale, oltre ai tradizionali giri turistici, potete spezzare la monotonia per i vostri figli portandoli al museo Artempo, laboratori per bambini alla rinnovata Gnam, Maxxi in famiglia, segno, disegno, movimento. Ma non solo perchè al porto di Traiano si tengono anche delle visite organizzare per bambini e famiglie alla scoperta della storia dell'antica Roma. Da un po' di tempo, però, sta riscuotendo un discreto successo anche il viaggio multimediale alla scoperta di Roma, che si tiene nel Foro di Augusto e nel Foro di Cesare. Le varie diapositive proiettate nei reperti archeologici aiuteranno i bambini a rivivere le antiche bellezze dalla capitale, incrementando così la loro fantasia. Tra i musei che i vostri figli vorranno assolutamente visitare troviamo anche Vigamus, il Museo dei Videogiochi. Nel frattempo però non dimenticare la visita interattiva al museo ARP, dove si tengono dei laboratori di archeologia. Questi luoghi d'arte e di cultura sono tutti sparsi nelle zone adiacenti al centro, ma come raggiungerli se vi trovate in un hotel stazione Termini? Da qui potrete tranquillamente muovervi con i mezzi pubblici. Il mezzo più veloce resta comunque la metropolitana, la Linea A infatti collega perfettamente la parte centrale della città. Dalla Stazione Termini potete anche utilizzare autobus e tram, sostanzialmente dipende dal tempo che avete a disposizione e dal tipo di mezzi che preferite prendere. In casi come questi potete fare tranquillamente riferimento anche a Google Maps. La nuova versione dell'app è capace di fornirvi informazioni dettagliate sul mezzo pubblico, come ad esempio il percorso esatto che sta effettuando in quel momento e quanto tempo gli manca per raggiungere la vostra fermata. Tra l'altro, è possibile prendere la metropolitana ogni dieci minuti, quasi lo stesso lasso di tempo che serve per aspettare anche per bus e tram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *